Google Chrome: risolti bug di sicurezza

E’ stato rilasciato un aggiornamento di sicurezza realizzato da Google per Windows, Mac e Linux, denominato Chrome 86.0.4240.183, che corregge diverse vulnerabilità, di cui una zero-day che è stata sfruttata in-the-wild.

Di seguito vengono riportati i bug (a tutti è stato attribuito un grado di impatto alto) accompagnati dai rispettivi codici CVE (fonte nist.gov):

Google ha tracciato anche un’altra vulnerabilità zero-day la CVE-2020-16010 – sandbox escape flaw – che impatta Chrome per Android. Anche questa risulta sfruttata in-the-wild. Queste CVE zero-day sfruttate in-the-wild sono state tracciate da Google nel giro di pochi giorni dalla prima zero-day, la CVE-2020-15999

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *